CORSI EDUCATIONAL

Questa tipologia di corsi, relativamente nuova per il CRS Amplifon, si pone l’obiettivo di trattare argomenti comuni nella pratica clinica ORL ma poco studiati in ambito accademico, sia perché gestiti operativamente da altre figure sanitarie sia per la trasversalità rispetto ad altri ambiti professionali. 

I corsi Educational ripercorrono le basi dell’audiologia e della prassi quotidiana e le trattano in maniera dettagliata e approfondita, ricorrendo il più possibile a esercitazioni strumentali e a simulazioni dirette, caratterizzate dall’interazione tra i presenti. Viste queste caratteristiche, i corsi Educational sono particolarmente consigliati a specializzandi e giovani specialisti e il numero massimo dei partecipanti è di 50 persone.

Questi corsi non sono accreditati ECM. 

MILANO
7-8 Maggio 2018 | 27-28 Settembre 2018

LA RELAZIONE EFFICACE CON IL PAZIENTE: UN'ALLEANZA NELLA CURA PER IL MEDICO OTORINOLARINGOIATRA

Coordinatore: Antonio Pignatto

Un’attività indispensabile e chiaramente di ordine relazionale è rappresentata dalla costruzione di un’alleanza terapeutica tra medico e paziente. Il rapporto fiduciario che si crea tra le due figure potenzia il percorso di cura e ottimizza l’uso del dispositivo medico. 

Obiettivo del corso è quello di fornire conoscenze e competenze sui temi dell’empowerment rispetto alla relazione di cura; acquisire abilità di base rispetto alla gestione della relazione medico-paziente volte a costruire e consolidare l’alleanza terapeutica.

FACULTY

  • Bartolacelli Erio (Milano)
  • Crotti Elisa (Milano)
  • Lazzarini Stella (Milano)
  • Pignatto Antonio (Milano)
  • Regazzo Costantina (Milano)
  • Solesin Tommaso (Milano)

ARGOMENTI

  • La relazione efficace con le diverse tipologie di pazienti
  • Cosa e come comunicare per essere efficaci
  • Esercitazioni e role playing per potenziare la comunicazione con il
  • paziente del medico ORL
  • Come evitare gli errori comunicativi più frequenti
MILANO
25-26 Ottobre 2018

AUDIOMETRIA PROTESICA

Coordinatore: Alessandra Murri

Durante il corso saranno fornite linee guida pratiche per l’esecuzione dei test di audiometria protesica, utilizzando un approccio teorico-pratico: i partecipanti saranno coinvolti attivamente con esercitazioni pratiche di esecuzione dei test di valutazione. Lo schema degli interventi prevede, inoltre, l’approfondimento di altre possibili misure di beneficio protesico.

Obiettivo del corso è fornire le conoscenze teoriche di base per la valutazione clinica di routine del beneficio con apparecchi acustici, protesi semi-impiantabili e impianti cocleari.

FACULTY

  • Briccola Elisa (Piacenza)
  • Castelli Valeria (Piacenza)
  • Di Berardino Federica (Milano)
  • Frontera Patrizia (Piacenza)
  • Guerzoni Letizia (Piacenza)
  • Mainardi Anna (Piacenza)
  • Mancini Patrizia (Roma)
  • Murri Alessandra (Piacenza)
  • Tognola Gabriella (Milano)
  • Turrini Marco (Padova)

ARGOMENTI

  • Caratteristiche fisiche del suono e misure di intensità
  • Apparecchiatura necessaria in audiometria protesica
  • Caratteristiche fisiche e misure fonometriche della cabina silente
  • Audiometria tonale in campo libero
  • Razionale dell’audiometria vocale
  • Modalità di esecuzione dell’audiometria vocale
MILANO
22-23 Novembre 2018

IMAGING

Coordinatore: Renzo Manara

Obiettivo del corso è quello di trasmettere almeno dieci novità non note o dimenticate per ogni sessione; di seguito una traccia delle informazioni che dovranno essere dominate dai presenti al termine del corso.

FACULTY

  • Brotto Davide (Padova)
  • Manara Renzo (Salerno)
  • Sartorato Federica (Venezia)

ARGOMENTI

  • Gli strumenti di indagine: TC, RM e cone beam CT - indicazioni e controindicazioni
  • Le strutture vascolari: anatomia e varianti, TC, RM e angioRM
  • La catena ossiculare: embriologia, anatomia normale e patologica
  • Cassa timpanica e tegmen tympani (quando considerarlo patologico)
  • La coclea: sviluppo embriologico e malformazioni
  • La coclea: malformazioni e correlato clinico
  • Il vestibolo: sviluppo embriologico e malformazioni
  • Meato acustico interno e forami (cocleare, vestibolari e singolare)
  • Il nervo facciale: canale osseo e anomalie (deiscenza, decorso anomalo)
  • Atresia auris, I e II arco faringeo e alterazioni associate
  • Vie centrali (excursus anatomico e alterazioni riscontrabili)
  • Nervi cranici: fisiologia, anatomia e visualizzazione in TC/RM
  • Patologia neoplastica, malformativa (cisti epidermoidi) e incidentalomi (lipomi) dell’VIII
  • Patologia traumatica (fratture della rocca; lussazioni e sublussazioni), indicazioni agli esami
  • Colesteatomi e granulomi colesterinici
  • Conflitti neurovascolari
  • Pneumatizzazione petromastoidea e leave me alone lesions
  • Otosclerosi
  • Apice della rocca (aneurismi, tumori, allargamento cavo di Meckel, infezioni)
  • La patologia vascolare del circolo vertebrobasilare
  • La valutazione post-chirurgica