CASI CLINICI INTERATTIVI

L’apprendimento attraverso l’osservazione di casi clinici interattivi rappresenta un metodo innovativo, che consente ai partecipanti di vivere da protagonisti la gestione del paziente.
Lo studio di ogni caso clinico, in particolare, è suddiviso in due momenti: analisi interattiva attraverso iPad dedicati e confronto tra esperti.

Il corso, accreditato ECM tramite il Provider Qbgroup, viene proposto in tre date in diverse sedi italiane: 

  • LUNEDÌ 8 OTTOBRE | CAGLIARI - Facilitatore prof. Roberto Puxeddu 
  • LUNEDÌ 29 OTTOBRE | MILANO - Facilitatore prof. Mario Bussi
  • GIOVEDÌ 8 NOVEMBRE | ROMA - Facilitatore prof. Stefano Di Girolamo


Nell'ambito di ogni giornata sono presentati, uno dopo l’altro, tre casi clinici: Sordità Improvvisa, Malattia di Menière e Disfonia.

METODOLOGIA

Setting didattico 
I partecipanti sono divisi in gruppi di lavoro. Assistono all’interazione medico-paziente su iPad sincronizzati, ascoltando il dialogo tramite auricolare.

Discussione di gruppo 
Ogni tavolo affronta contemporaneamente lo stesso caso clinico, con delle varianti di scelta. 
Per ogni caso clinico sono presentati dei quesiti terapeutici: al comparire delle domande i partecipanti discutono insieme, arrivando a definire la risposta del gruppo.  

Debriefing 
Alla fine di ogni caso clinico i docenti commentano le scelte diagnostiche dei partecipanti, argomentando le loro osservazioni e dando il via alla discussione corale.  

Corsi tradizionali CRS